Sistema di Corporate governance

ultimo aggiornamento  25/10/2018
 
 

Il sistema di corporate governance di Banca Generali si fonda su alcuni elementi cardine, quali il ruolo centrale del Consiglio di Amministrazione, il ruolo dell'Alta Direzione, la gestione dei conflitti di interessi, la trasparenza nella comunicazione delle scelte di gestione societaria e l'efficienza del sistema di controllo interno. Banca Generali ha, inoltre, aderito al Codice di Autodisciplina delle società quotate di Borsa Italiana.

La struttura organizzativa della Società è impostata secondo il modello di governance tradizionale. Questo sistema si fonda su un organo amministrativo (il Consiglio di Amministrazione) nominato dall'Assemblea degli azionisti, cui spetta la gestione dell'impresa, e sul Collegio sindacale, al quale è affidato il controllo sulla gestione.

Il Consiglio di Amministrazione è l'organo cui compete la gestione dell'impresa. Il Consiglio di Amministrazione è nominato dall'Assemblea per un periodo massimo di tre esercizi. Tra i suoi componenti, elegge un Presidente ed eventualmente un Vice Presidente; può nominare un Comitato Esecutivo ed uno o più Amministratori Delegati e ne determina i compensi e le competenze. Attualmente Banca Generali non è dotata di Comitato Esecutivo.

Il Consiglio di Amministrazione ha nominato tre Comitati:

  • Il Comitato per le Remunerazioni svolge funzioni consultive e propositive. In particolare, esprime pareri e formula al Consiglio di Amministrazione proposte non vincolanti in merito al trattamento economico dell'Amministratore Delegato e del Direttore Generale. Inoltre, valuta periodicamente i criteri adottati per la remunerazione dei dirigenti con responsabilità strategiche.
  • Il Comitato Controllo e Rischi, ugualmente dotato di un ruolo consultivo e propositivo, assiste il Consiglio di Amministrazione nella determinazione delle linee di indirizzo del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi, nella verifica periodica della sua adeguatezza rispetto alle caratteristiche della banca e al profilo di rischio assunto nonché del suo effettivo funzionamento, assicurando altresì che i principali rischi aziendali (creditizi, finanziari e operativi) siano identificati, adeguatamente misurati, gestiti e monitorati determinandone il grado di compatibilità con una gestione d’impresa coerente con gli obiettivi strategici individuati, in collegamento con le funzioni aziendali preposte.
  • Il Comitato per le Nomine, Governance e Sostenibilità è titolare di funzioni propositive e di supporto nei confronti del Consiglio di Amministrazione in materia di nomine. In particolare, effettua attività istruttoria nella definizione dei piani di successione delle figure di vertice, esprime un giudizio qualitativo sull’attività svolta dai membri della Direzione Generale, esprime pareri e proposte nei confronti del Consiglio di Amministrazione, con particolare riguardo ai casi di cooptazione di amministratori indipendenti,  supporta il Consiglio di Amministrazione nel periodico processo di autovalutazione e fornisce supporto in materia di identificazione preventiva della composizione quali-quantitativa del Consiglio e del profilo professionale teorico dei candidati alla carica di Consigliere.

L'Assemblea dei soci è l'organo che esprime la volontà sociale. Le deliberazioni vincolano tutti i soci, compresi gli assenti e i dissenzienti.

Il Collegio Sindacale, nominato dall'Assemblea per un periodo di tre esercizi, vigila sull'osservanza della legge e dello statuto, sull'adeguatezza della struttura organizzativa della società, del sistema di controllo interno e del sistema amministrativo-contabile, nonché sull'affidabilità di quest'ultimo a rappresentare correttamente i fatti di gestione. Esso non ha la funzione di controllo contabile, che spetta invece ad una Società di Revisione.

La Società di Revisione costituisce l'organo esterno alla società cui è attribuito il controllo contabile. Essa è tenuta ad accertare, nel corso dell'esercizio, la regolare tenuta della contabilità sociale e l'effettiva corrispondenza dei dati esposti nel bilancio d'esercizio e consolidato, nonché la conformità dei documenti contabili alle norme che li disciplinano.

 

 

Generali Group
Numero Verde 800-155155