Gestione del Rischio

ultimo aggiornamento  10/08/2016
 
 

Il sistema di controllo interno di Banca Generali è articolato su tre livelli:

  • controlli di primo livello, diretti ad assicurare il corretto svolgimento delle operazioni. Sono effettuati dalle strutture produttive o incorporati nelle procedure;
  • controlli sulla gestione dei rischi dell’impresa, volti ad individuare, misurare, controllare e gestire tutti i rischi (credito, mercato, operativi, strategici, ecc.);
  • controlli di compliance, volti a prevenire il rischio di non conformità alle norme in materia di prestazione dei servizi.

Questi controlli in Banca Generali sono affidati a:

  • funzione di Compliance per quanto attiene la prevenzione del rischio di non conformità alle norme, compreso il rischio di riciclaggio e finanziamento al terrorismo;
  • funzione di Risk Management finalizzata a individuare, misurare, controllare e gestire gli altri rischi (credito, mercato, operativi, strategici, ecc.);
  • revisione interna (o controlli di terzo livello), affidati alla funzione di Internal Audit, che svolge controlli per individuare andamenti anomali, violazioni delle procedure e della regolamentazione, nonché a valutare la funzionalità del complessivo sistema dei controlli interni e di gestione dei rischi.

A tali attività si aggiungono le attività svolte dalla funzione di Presidio 262, riguardo al tema di governo del rischio amministrativo-contabile (Legge n. 262/2005).

Funzioni coinvolte nel sistema di controlli interni e gestione dei rischi:

Consiglio di Amministrazione

  • è responsabile ultimo del sistema
  • fissa le linee di indirizzo
  • verifica periodicamente adeguatezza ed efficacia del sistema

Alta Direzione

  • attua le linee di indirizzo strategiche
  • verifica nel continuo l’adeguatezza del sistema

Collegio sindacale

  • vigila sull’adeguatezza e conformità del sistema e sul suo concreto funzionamento

Comitato Controllo e Rischi

  • supporta con compiti istruttori, propositivi e consultivi il Consiglio di Amministrazione

Comitato Rischi

  • assicura presidio coordinato sul sistema di gestione e controllo dei rischi;
  • affronta specifiche tematiche operative con poteri deliberativi in merito alle misure di mitigazione dei rischi

Presidio 262

  • indirizza e coordina le attività di gestione del rischio amministrativo e contabile
  • supporta il Dirigente preposto

Risk Management

  • individua, misura, valuta e monitora tutte le tipologie di rischio a cui è esposto il Gruppo ad eccezione del rischio di non conformità alle norme

Compliance

  • valuta l’adeguatezza delle procedure e dei processi aziendali al fine di prevenire il rischio di non conformità alle norme;
  • vigila sulle condotte concretamente poste in essere dalla rete distributiva

Anti Money laundering

  • previene e contrasta la realizzazione di operazioni di riciclaggio e di finanziamento delterrorismo

Internal Audit

  • monitora e valuta l’efficacia e l’efficienza del Sistema dei Controlli Interni

Per maggiori informazioni si veda “I tre livelli di controllo, gestione dei rischi e Presidio 262

Generali Group
Numero Verde 800-155155