09/07/2019 - "Traiettorie Liquide", la mostra di Federica Brignone, arriva a Bologna

ultimo aggiornamento  09/07/2019
 
Brignone TL

8 milioni di tonnellate di plastica: è lo spaventoso numero che, secondo l’Onu, indica la quantità di rifiuti che invaderanno i nostri mari nel 2050, rischiando di avere più plastica che pesci. Un problema drammatico che la campionessa olimpica di sci Federica Brignone ha voluto denunciare in “Traiettorie Liquide”, la mostra fotografica curata dal fotografo Giuseppe La Spada che sarà esposta nelle principali sedi di Banca Generali Private in tutta Italia. 

Dopo il successo di Roma e Torino, martedì 9 luglio "Traiettorie Liquide" arriva a Bologna negli uffici di Banca Generali Private in Via Calzolerie 2  che aprono le porte per ospitare i 10 scatti più significativi dell’iniziativa con cui Brignone richiama l’attenzione su una situazione che, se non si interviene al più presto, rischia di diventare irreparabile.

Sono contenta che Banca Generali scenda in campo con me anche per questo progetto a favore dell’ambiente. Gli shooting fotografici, realizzati sott’acqua da Giuseppe la Spada, sono stati un’esperienza unica. Con gli scarponi e gli sci si va a fondo in un attimo. Avevo un team di sub e sommozzatori che mi hanno aiutato a risalire in superficie. Anche se ho rischiato di annegare, ne è valsa la pena: era necessario che io realizzassi queste immagini impattanti per poter gridare il messaggio di allarme sulla salute precaria del nostro mare e per raccontare la terribile sensazione di essere circondata e soffocata dalla plastica con enormi difficoltà di movimento, come stanno vivendo i pesci, le tartarughe e gli abitanti dei nostri mari. Non lasciamo che la plastica ci trascini a fondo!” dichiara la campionessa olimpica azzurra.

Il legame tra Banca Generali e Federica Brignone, iniziato 10 anni fa agli esordi della sua carriera, prosegue quindi anche oltre le piste da sci. La banca ha infatti sposato il progetto sociale di Federica schierandosi in prima fila e mettendo a disposizione i propri spazi. L’impegno nella sostenibilità è infatti centrale non solo nella mission della Banca, ma anche nella sua strategia commerciale tanto che lo scorso febbraio, Banca Generali ha presentato un progetto per lo sviluppo di portafogli sostenibili che rispettino i 17 SDGs dell’agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Siamo felici di affiancarci a Federica anche al di fuori dalle piste da sci per sostenerla in un progetto che dovrebbe coinvolgere tutti noi. I dati evidenziano una situazione drammatica che per i nostri mari potrebbe diventare presto insostenibile: siamo convinti che la forza delle fotografie di Giuseppe La Spada, a cui Federica ha prestato la sua immagine, possano smuovere le coscienze e avvicinare le persone ad un tema troppo importante per essere ignorato – commenta Michele Seghizzi, Direttore Marketing e Relazioni Esterne di Banca Generali.

L’esposizione presenta 10 fotografie - scattate tra le acque di Lipari e quelle piene di plastica realizzate in una piscina di Abano - in cui Federica Brignone richiama l’attenzione sull’inquinamento dovuto alla presenza di plastica nei mari che sta mettendo in serio pericolo la vita di flora e fauna marina e di conseguenza anche quella di tutti noi. L’obiettivo della campionessa è quello di trasmettere, tramite le foto di Giuseppe La Spada, il senso di claustrofobia e soffocamento da lei provato durante gli scatti e che gli abitanti del mare provano ogni volta che si imbattono in rifiuti plastici gettati con non curanza da noi. 

 

La mostra rimarrà esposta fino al prossimo 19 luglio 2019 e sarà visitabile gratuitamente dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:30. Per info e prenotazioni: eventi@bancagenerali.it


Federica Brignone
Nata a Milano nel 1990, Federica Brignone è una campionessa di sci e atleta di punta della squadra italiana femminile sulle piste della FIS Ski Alpine World Cup. Figlia d’arte di Maria Rosa “Ninna” Quario e Daniele Brignone, Federica è la terza italiana più vincente di sempre in Coppa del Mondo e la prima sciatrice italiana della storia a vincere in tre discipline diverse nella stessa stagione agonistica per due Coppe del Mondo consecutive (2017/2018 e 2018/2019). Nel 2018 ha inoltre conquistato la storica medaglia di bronzo in Slalom Gigante ai Giochi Olimpici di Pyeongchang (Corea del Sud), una medaglia che l’Italia aspettava da vent’anni. Ad oggi, Federica Brignone ha collezionato in carriera 28 podi e 10 vittorie in Coppa del Mondo, oltre ad un argento ai mondiali di Garmisch 2011.


Giuseppe La Spada
Siciliano classe 1974, vive e lavora a Milano ed è uno degli artisti visuali più interessanti e originali nel panorama internazionale per il suo impegno di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali: è l’unico artista italiano ad aver vinto, nel 2007 - insieme a personalità del calibro di David Bowie e dei fondatori di YouTube - il prestigioso “Webby Awards”, l’Oscar del web assegnato ogni anno dall’Accademia Internazionale delle Arti e delle Scienze Digitali di New York.

 
Generali Group
Numero Verde 800-155155