Banca Generali

Collegamenti ai contenuti della pagina:
il contenuto della pagina
il menu di navigazione
il motore di ricerca

Menu di navigazione - Torna all'inizio

 
News
 
ultimo aggiornamento  07/06/2012 11:31
 

Contenuto della pagina - Torna all'inizio

31
Un Campione per Amico

Dopo un tour di 10 tappe in giro per l’Italia si è chiusa a Salerno, venerdì 31 maggio, l’edizione 2012 di Banca Generali - Un Campione per Amico. Lo straordinario evento finalizzato alla diffusione tra i più giovani dei valori dello sport, arricchitosi quest’anno del patrocinio del Comitato Paralimpico, ha riscosso grande successo tra i partecipanti e sui mezzi di informazionTesto (per novità)

Lo Sport inteso come espressione di volontà, determinazione, rispetto degli altri, integrazione e appartenenza, senza confini. Questo è in sintesi il significato dell’evento Banca Generali Un Campione per Amico. Oltre 10 mila bambini senza distinzione di abilità hanno potuto vivere appieno l’emozione di essere allenati per un giorno da quattro grandi campioni come Adriano Panatta, Andrea Lucchetta, Jury Chechi e Francesco Graziani. A fare da cornice dieci splendide Piazze italiane (Catania 18 aprile, Firenze 27 aprile, Roma 4 maggio, Ancona 9 maggio, Pescara 11 maggio, Savona 16 maggio, Pavia 18 maggio, Udine 23 maggio, Vicenza 25 maggio, Salerno 31 maggio) in cui non è mancato il sostegno delle amministrazioni locali, a partire dalla presenza dei Sindaci e dei media. L’entusiasmo del pubblico e dei partecipanti ha contribuito a rendere ancor più eccezionale la kermesse che per questa edizione si fregiava del patrocinio del Comitato Italiano Paralimpico, in virtù del coinvolgimento ad ogni tappa di diverse Onlus del territorio e di un campione paralimpico. E per migliaia di ragazzi è stato così possibile entrare in un percorso che li ha avvicinati ai valori fondamentali dello sport e che insegna innanzitutto a non porre limiti ai sogni.

 

 
 
 

Torna all'inizio