Cos'è il Private Banking
02 maggio 2022#Private Banking

Cos'è il Private Banking

Private Banking: cos’è, come funziona e a chi si rivolge

Oggi sempre più spesso si sente parlare di private banking e di servizi private per i Clienti delle banche. Si tratta di termini sempre più diffusi ed utilizzati dalle banche nella comunicazione promozionale rivolta alla clientela.

  • Ma cosa si intende esattamente per private banking?
  • Quali sono le esigenze ed i bisogni che possono trovare una risposta nei servizi di private banking?
  • Quali sono i requisiti per poter accedere ai servizi di private banking?
  • Quali sono i caratteri distintivi di Banca Generali nell’offerta di servizi di private banking?

In questo articolo cercheremo di dare una risposta a queste domande. Nel caso ti interessasse approfondire ulteriormente l’argomento potrai compilare con i tuoi dati il form presente alla fine di questa pagina e sarai ricontattato da uno dei nostri Consulenti.

Cosa si intende esattamente per private banking?

Per capire di cosa stiamo parlando effettivamente, occorre prendere in mano un dizionario di lingua inglese.

Private Banking: ‘attività bancaria (banking) personalizzata (private)’

(fonte Garzanti)

Nell’accezione classica, Private Banking è infatti un termine di origine anglosassone che indica l’attività di fornitura di servizi, principalmente bancari e finanziari, rivolta a una clientela dotata di patrimoni di entità rilevante che, essendo caratterizzata da necessità finanziarie o di diversa natura non facilmente standardizzabili, si rivolge a una banca specializzata per ottenere un servizio costruito su misura in base allo specifico bisogno rilevato.

Il private banking si contrappone al retail banking, che opera con specifici target di clientela, a cui vengono proposti servizi e prodotti prevalentemente standardizzati e preconfezionati. Il private banker (ossia colui che presta materialmente il servizio di private banking), invece, costruisce con il Cliente un rapporto personalizzato, offrendo soluzioni modellate sulle sue specifiche esigenze, in base alla dotazione patrimoniale, e caratterizzate da diversi gradi di sofisticazione collegati al particolare bisogno manifestato.

La peculiarità più significativa del servizio del private banking è pertanto rappresentata dal modello di servizio adottato (ossia come viene erogato il servizio), che prevede la messa a disposizione del Cliente di un professionista dedicato, condizione sine qua non per la costruzione ed il mantenimento nel tempo di un rapporto basato sulla fiducia. In assenza di un private banker dedicato al Cliente non si può quindi parlare di private banking.

A offrire servizi di private banking sono intermediari bancari, italiani o esteri, ed in particolare le banche reti, le banche commerciali che dedicano alla funzione una specifica area d’affari o gruppi di grandi dimensioni, che operano nella maggior parte dei casi attraverso società dedicate.

La gamma di servizi ed i requisiti per accedervi

Come abbiamo visto il termine private banking non qualifica tanto l’insieme di servizi ad esso riconducibili, quanto la modalità con cui gli stessi sono erogati (il private banker dedicato).

Tuttavia, i servizi che tipicamente concorrono a definire l’offerta private sono:

- La gestione di patrimoni mobiliari

- La consulenza in materia di investimenti

- Gli altri servizi di investimento (raccolta e trasmissione ordini, negoziazione in conto proprio, collocamento strumenti finanziari)

- I servizi di pagamento

- I servizi di finanziamento  

- La consulenza in ambito assicurativo e previdenziale

- L’assistenza nella gestione del patrimonio immobiliare

- L’assistenza nella gestione di collezioni in opere d’arte ed altri beni di valore

- I servizi dedicati all’imprenditore

- I servizi di protezione e pianificazione patrimoniale

Per la prestazione dei servizi diversi dai servizi bancari, di investimento e finanziari, le private bank si avvalgono generalmente della collaborazione di soggetti terzi (professionisti e società specializzate nei diversi ambiti) estremamente qualificati: in tale contesto il private banker affianca il Cliente svolgendo tipicamente ruoli di supervisione e coordinamento delle attività nell’interesse dello stesso.

Infine, gli intermediari attivi nel settore stabiliscono generalmente le soglie di accesso ai servizi di private banking in termini di dimensione del patrimonio finanziario: al crescere della dimensione del patrimonio aumenta tipicamente il grado di complessità dei bisogni del Cliente e di conseguenza l’articolazione dei servizi di interesse. Per gli intermediari attivi sul mercato domestico la suddetta soglia è generalmente pari a 500.000 euro.

Negli anni, abbiamo raccolto importanti riconoscimenti per la nostra leadership nell'industria italiana del private banking e del wealth management. Tra questi, spiccano il premio dalle testate del Gruppo Financial Times come “Miglior Private Bank in Italia” nel 2016, 2017, 2019 e 2020 e i premi dell’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza come “Migliore rete di Consulenti finanziari per soddisfazione dei Clienti” per ben 6 anni consecutivi dal 2015 a oggi.

Questa è la nostra Mission: in un contesto di sostanziale omogeneità nella “value proposition” relativa ai servizi di private banking, ci distinguiamo rispetto agli altri operatori del settore per i servizi di consulenza patrimoniale offerti ai Clienti attraverso relazioni di fiducia che si instaurano tra il Consulente e il Cliente. Una relazione che assume un ruolo centrale nel nostro modello di servizio ed è valorizzata dall’offerta di prodotti, servizi e supporti che mettiamo a disposizione.

In particolare, gli elementi distintivi di Banca Generali sono:

  • l’elevata professionalità dei Consulenti Finanziari (come abbiamo visto figura centrale e qualificante del modello private banking);
  • l’elevato livello qualitativo dei servizi specialistici a disposizione del Cliente, grazie ad accordi di partnership con i migliori operatori – a livello domestico ed internazionale – nei diversi ambiti, accuratamente selezionati;
  • l’utilizzo virtuoso della tecnologia, come leva per consentire al Consulente Finanziario di ottimizzare l’esecuzione di attività a basso valore aggiunto, liberando tempo prezioso da dedicare al confronto con il Cliente ed alla comprensione dei suoi bisogni ed obiettivi;
  • l’adozione di un approccio ESG, che mira alla crescita sostenibile nel lungo termine e permea tutte le fasi dei processi aziendali di creazione di valore per il Cliente.

Le nostre attività riguardano i seguenti ambiti:

  • Servizi Bancari: mettiamo a disposizione dei nostri Clienti una rosa di conti e servizi bancari adattabili alle necessità di ciascuno, rendendo l’operatività quotidiana semplice ed efficiente, grazie ad una gamma di opzioni innovative che assicurano la massima sicurezza nei pagamenti e nell’operatività in mobilità.
  • Risparmio amministrato: ci occupiamo della componente amministrata dei portafogli offrendo consulenza sull'acquisto e la vendita di titoli su mercato secondario e primario, così come la possibilità di sottoscrivere certificati. Siamo in grado inoltre di offrire ai nostri Consulenti Finanziari e Clienti una delle piattaforme di trading più performanti e complete sul mercato.
  • Risparmio Gestito: offriamo un’ampia gamma di fondi comuni, in un ambiente di architettura aperta che può contare sulle capacità di selezione delle migliori gestioni tra migliaia di prodotti di asset manager internazionali. In generale, disponiamo di una gamma di soluzioni di risparmio gestito completa ed all’avanguardia, che permette al Consulente ed al Cliente la costruzione di soluzioni su misura, tenendo sempre come prioritario l’obiettivo di protezione del patrimonio. Nel corso degli ultimi anni, abbiamo investito molto nell’evoluzione della nostra offerta sia in termini di mercati coperti che di strategie di investimento, proponendo soluzioni innovative, quali l’adozione dell’approccio ESG e l’investimento nell’economia reale, che hanno caratterizzato i recenti trend del settore.
  • Risparmio assicurativo: nell’ambito delle soluzioni assicurative supportiamo i nostri Clienti nel perseguimento degli obiettivi di protezione e trasmissione del patrimonio grazie ad un approccio che integra le migliori strategie di contenimento dei rischi finanziari con le competenze in ambito assicurativo del Gruppo Generali, sia in ambito domestico che internazionale.
  • Servizi non finanziari: offriamo un’ampia gamma di soluzioni di consulenza patrimoniale, che consentono di affiancare i Clienti nella gestione degli investimenti, ma anche per supportarli sui temi che più stanno loro a cuore, legati al loro futuro e a quello delle loro famiglie, per approfondirli in un’analisi d’insieme capace di rendere più chiara ed efficace ogni proposta: la protezione del patrimonio e della famiglia, la valorizzazione del patrimonio immobiliare e delle passioni, lo sviluppo dell’impresa di famiglia, la trasmissione della ricchezza alle nuove generazioni.


Cos'è il Private Banking secondo Banca Generali

“Essere persone di fiducia, al tuo fianco per costruire e prendersi cura dei tuoi progetti di vita. Fare tutto questo attraverso uno sviluppo economico che tenga in grande considerazione gli aspetti sociali e l’ambiente.”

Condividi