Comunicati stampa

Risultati 9M 2019

Utile netto in aumento trainato da crescita dimensionale, diversificazione dei ricavi e mercati finanziari favorevoli

  • Utile netto: €196,0 milioni (+44%)
  • Ricavi totali: €408,4 milioni (+23%)
  • Costi operativi: €155,7 milioni (+8,6%)
  • Utile netto ricorrente1 : €103,0 (+18%)

Masse in forte espansione con un incremento di quasi €10mld da inizio anno

  • Masse totali a €66,1 mld2
  • Masse pro-forma a €67,2 mld3
  • Masse in consulenza evoluta: €4,4 mld (+91%)
  • Raccolta netta nei nove mesi: €3,8 mld

Forte solidità patrimoniale

CET1 ratio a 16,5% e Total Capital ratio a 17,8%

Milano, 31 ottobre 2019 - Il Consiglio di Amministrazione di Banca Generali, riunitosi sotto la presidenza di Giancarlo Fancel, ha approvato i risultati consolidati dei primi nove mesi 2019. L’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Banca Generali, Gian Maria Mossa, ha commentato: “Siamo molto soddisfatti di questi risultati per un 2019 che si sta confermando il migliore nella storia della banca. La forte crescita dimensionale e lo sviluppo sempre più incisivo tra la clientela private riflettono la qualità dei nostri banker e il grande lavoro nell’estensione della gamma d’offerta. Le recenti operazioni straordinarie arricchiscono le competenze gestionali e quelle di wealth management, oltre alle prospettive su nuovi mercati. Nonostante la prudenza di fondo tra i risparmiatori per l’incertezza nell’economia riusciamo ad intercettare le esigenze delle famiglie e a continuare a crescere in modo significativo nei flussi di raccolta e acquisizione di nuova clientela. Gli importanti progetti sul tavolo e la risposta che ci arriva dalla domanda di consulenza professionale ci fanno guardare con fiducia ai prossimi mesi”.

Scopri il nostro Press Kit

Il nostro Press Kit con tutti gli strumenti di informazione dedicati alla stampa.