Comunicati stampa

Risultati preliminari al 31 dicembre 2018

SOLIDITA’ NELLA CRESCITA: SI RAFFORZANO LE ATTIVITA’ RICORRENTI

  • Management fees: €634 milioni (+8%)
  • Altre commissioni ricorrenti: €69 milioni (+18%)
  • Utile netto: €180 milioni (-12%)
  • Utile netto ricorrente1 : €128 milioni (+48%)
  • Costi operativi: €196,6 milioni (+4,6%)
  • Costi operativi rettificati2 : €189 milioni (+0,9%)

LO SLANCIO COMMERCIALE SPINGE LE MASSE

  • Masse totali: €57,5 miliardi (+3%)
  • Masse pro-forma3 : circa €60 miliardi
  • Raccolta netta 2018: €5,0 miliardi
  • Raccolta netta a gennaio 2019: €430 milioni

INDICI PATRIMONIALI E DIVIDENDO SU LIVELLI DI ECCELLENZA

  • Il CDA propone un DPS a €1,25
  • CET1 ratio al 17,5%, Total Capital ratio al 19,0%

Milano, 7 febbraio 2019 - Il Consiglio di Amministrazione di Banca Generali, riunitosi sotto la presidenza di Giancarlo Fancel, ha approvato i risultati preliminari consolidati al 31 dicembre 2018.

L’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Banca Generali, Gian Maria Mossa, ha commentato: “Un risultato molto solido di cui siamo soddisfatti per la forza di tutte quelle voci ricorrenti che testimoniano la validità e sostenibilità del nostro modello di business. In un anno contrassegnato dalla forte volatilità dei mercati che ha impattato i ricavi variabili, siamo riusciti non solo ad aumentare le dimensioni delle masse e il perimetro dei clienti, ma anche a gettare le basi per un nuovo slancio nella crescita futura siglando due operazioni straordinarie e sancendo una partnership di grande importanza come quella con Saxo. Abbiamo allargato la gamma d’offerta presentandoci in modo ancor più distintivo e competitivo nelle soluzioni di investimento, lanciato tanti nuovi progetti all’avanguardia, e quasi raddoppiato le dimensioni delle masse sotto consulenza evoluta, raccogliendo crescenti consensi nei servizi di wealth management che ci avvicinano ulteriormente agli imprenditori. Nonostante la prudenza sulla congiuntura globale e le incognite geopolitiche all’orizzonte continuiamo a registrare il dinamismo di una domanda che ci riconosce qualità e professionalità, e per questo siamo fiduciosi di poter continuare a crescere guadagnando quote di mercato nel settore del risparmio”.

30 giu 2020 | h: 15:20
CS: Stipula e iscrizione presso il Registro delle Imprese dell’atto di fusione con Nextam Partners
9 giu 2020 | h: 10:25
CS: Avvenuta iscrizione presso il Registro delle Imprese della delibera che ha approvato la fusione per incorporazione di Nextam Partners S.p.A. e Nextam Partners SGR S.p.A. in Banca Generali S.p.A.

Scopri il nostro Press Kit

Il nostro Press Kit con tutti gli strumenti di informazione dedicati alla stampa.