Comunicati stampa

L’Assemblea di Banca Generali approva il bilancio al 31 dicembre 2020 e nomina il nuovo Consiglio di Amministrazione e il nuovo Collegio Sindacale

Milano, 22 aprile 2021 – Si è riunita oggi l’Assemblea degli Azionisti di Banca Generali. L’Assemblea, in sede ordinaria:

  • ha approvato il bilancio individuale dell’esercizio 2020 che si è chiuso con un utile netto di €289,2 milioni (€248,4 milioni nel 2019). A livello consolidato, l’utile netto si è attestato a €274,9 milioni (€272,1 milioni nel 2019);
  • ha preso atto della Dichiarazione consolidata di carattere non finanziario ai sensi dell’art. 4 del D.lgs. n. 254/2016, appositamente espressa all’interno della Relazione Annuale Integrata;
  • ha stabilito di:
  • distribuire dividendi cash per complessivi euro 385.610.402, pari a euro 3,30 per azione (al lordo delle ritenute di legge) per ognuna delle 116.851.637 azioni emesse e corrispondenti ad un pay-out del 70,5%, calcolato sugli utili cumulati consolidati degli esercizi 2019 e 2020. I dividendi sono costituiti in una parte ordinaria, a valere sull’utile dell’esercizio 2020, fino ad un ammontare massimo di 289.207.237 euro e in una parte straordinaria per euro 96.403.165 prelevata dalle riserve di utili a nuovo di esercizi precedenti;
  • porre in pagamento i dividendi con le seguenti modalità: €2,70 per azione da corrispondersi nella finestra temporale dal 15 ottobre al 31 dicembre 2021 e €0,60 per azione da corrispondersi nella finestra temporale dal 15 gennaio al 31 marzo 2022;
  • subordinare le suddette distribuzioni alla verifica da parte del Consiglio di Amministrazione: (i) dell’assenza di limiti e condizioni dettati dalla Banca Centrale Europea e dalla Banca d’Italia che possano confliggere ovvero limitare la distribuzione come sopra determinata e, in ogni caso, in conformità alle disposizioni e agli orientamenti di vigilanza tempo per tempo vigenti; (ii) al mantenimento di un Total Capital Ratio individuale e consolidato superiore ai minimi regolamentari individuati nello srep, incrementati di un buffer di 1,7% corrispondenti rispettivamente al 9,7% e 13,5%. Al Consiglio di Amministrazione è stato conferito il potere di verificare l’avveramento delle predette condizioni, con conseguente pagamento agli azionisti (ove le suddette condizioni si siano verificate) o riattribuzione dei relativi ammontari a riserva di patrimonio (in caso di mancato verificarsi delle condizioni);
  • ha nominato il Consiglio di Amministrazione che rimarrà in carica per tre esercizi, fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2023, sulla base delle liste rispettivamente presentate dall’azionista di maggioranza Assicurazioni Generali S.p.A. e da una pluralità di società di gestione del risparmio e investitori istituzionali sotto l’egida di Assogestioni. Nel dettaglio, dalla Lista n. 1 presentata da Assicurazioni Generali S.p.A. sono stati eletti Antonio CANGERI, Gian Maria MOSSA, Azzurra CALTAGIRONE, Cristina RUSTIGNOLI, Lorenzo CAPRIO, Roberta COCCO, Massimo LAPUCCI e Annalisa PESCATORI, e dalla Lista n. 2 presentata da una pluralità di società di gestione del risparmio e investitori istituzionali sotto l’egida di Assogestioni è stato eletto Vittorio Emanuele TERZI. I curriculum vitae dei Consiglieri di Amministrazione sono consultabili sul sito internet della società www.bancagenerali.com sezione Governance – Assemblea degli azionisti;
  • ha nominato Antonio CANGERI Presidente del Consiglio di Amministrazione;
  • ha determinato in 45.000 euro lordi annui il compenso spettante ai membri del Consiglio di Amministrazione e in 100.000 euro lordi annui il compenso spettante al suo Presidente per gli esercizi sociali con chiusura il 31 dicembre 2021, 2022 e 2023 ai sensi dell’articolo 2389 c.c. e dell’art 13 dello Statuto sociale;
  • ha nominato il Collegio Sindacale, che rimarrà in carica per tre esercizi, fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2023. Nel dettaglio, il neoeletto Collegio Sindacale è composto da Natale FREDDI (Presidente), quale primo e unico candidato della Lista n. 2 presentata da una pluralità di società di gestione del risparmio e investitori istituzionali sotto l’egida di Assogestioni, risultata seconda per numero di voti, Mario Francesco ANACLERIO e Flavia Daunia MINUTILLO (Sindaci Effettivi), rispettivamente primo e secondo candidato della Lista n. 1 presentata da Assicurazioni Generali S.p.A., risultata prima per numero di voti. Sono stati eletti Sindaci Supplenti le signore Maria Maddalena GNUDI (primo candidato della Lista n. 1 presentata da Assicurazioni Generali) e Laura MARTINIELLO (primo e unico candidato della Lista n. 2 presentata da una pluralità di società di gestione del risparmio e investitori istituzionali sotto l’egida di Assogestioni). L’Assemblea ha altresì determinato in 75.000 euro lordi annui il compenso spettante al Presidente del Collegio Sindacale e in 50.000 euro lordi annui il compenso spettante ai Sindaci Effettivi per il periodo di durata in carica. I curriculum vitae dei componenti il Collegio Sindacale sono consultabili sul sito internet della società www.bancagenerali.com sezione Governance – Assemblea degli azionisti;
  • ha approvato la politica della Società e del Gruppo in materia di remunerazioni e incentivazioni e preso atto del resoconto relativo all'attuazione nell'esercizio 2020 della politica approvata dall'Assemblea degli azionisti del 23 aprile 2020;
  • ha approvato la proposta di innalzamento a 2:1 del rapporto tra componente variabile e fissa della Remunerazione per alcuni manager appartenenti alla categoria del Personale Più Rilevante, come individuato nella Politica in materia di remunerazione e incentivazione;
  • ha approvato l’adozione di un piano di incentivazione di lungo termine denominato “Piano LTI 2021”, rivolto agli amministratori esecutivi, vertici aziendali e manager di Banca Generali e/o delle società del gruppo alla stessa facente capo;
  • ha approvato il piano di fidelizzazione per l’anno 2021 per i Consulenti Finanziari e i Relationship Manager nell’ambito di un più generale programma di lungo termine volto ad incentivare la stabilizzazione e sostenibilità dei risultati aziendali attraverso il perseguimento di definiti obiettivi di crescita e patrimonio gestito;
  • ha approvato il sistema di incentivazione del Personale più Rilevante per l’anno 2021, il quale prevede il riconoscimento di una parte della remunerazione variabile tramite assegnazione di azioni, al fine di consentire il migliore allineamento degli interessi del management del Gruppo Banca Generali a quelli degli azionisti attraverso un’attenta gestione dei rischi aziendali e il perseguimento di strategie di lungo periodo;
  • ha autorizzato l’acquisto di n. 700.000 azioni proprie e il compimento di atti dispositivi sulle stesse, al fine di dare attuazione alle politiche in materia di remunerazione e incentivazione;
  • ha approvato (i) la risoluzione consensuale dell’incarico di revisione legale dei conti conferito a BDO ITALIA S.p.A. per il periodo 2015-2023, e (ii) il contestuale conferimento alla società KPMG S.p.A. dell’incarico di revisione legale dei conti di Banca Generali per il periodo 2021-2029.

* * *

Al termine dei lavori assembleari si è riunito il Consiglio di Amministrazione che ha provveduto ad attribuire le cariche sociali, confermando il dott. Gian Maria MOSSA Amministratore Delegato della Società. Al dott. Gian Maria MOSSA, che mantiene anche il ruolo di Direttore Generale, sono stati quindi attribuiti in continuità i poteri necessari allo svolgimento dell’incarico.

Il Consiglio, in tale sede, ha altresì preso atto che, in sede di candidatura, hanno dichiarato di essere indipendenti ai sensi del D.lgs. 58/1998, del Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 169/2020 e del Codice di Corporate Governance delle società quotate i Signori Lorenzo CAPRIO, Roberta COCCO, Massimo LAPUCCI, Annalisa PESCATORI e Vittorio Emanuele TERZI. Consta quindi che la maggioranza degli amministratori che compone il Consiglio di Amministrazione della Società si è dichiarata in possesso del requisito di indipendenza.

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre confermato l’istituzione del Comitato Controllo e Rischi, del Comitato per la Remunerazione e del Comitato Nomine, Governance e Sostenibilità, e costituito altresì il Comitato Crediti, nominando i relativi membri scegliendoli tra gli amministratori non esecutivi in possesso dei requisiti di indipendenza.

In particolare sono stati nominati (i) membri del Comitato Controllo e Rischi, Lorenzo CAPRIO (Presidente), Massimo LAPUCCI, Annalisa PESCATORI e Vittorio Emanuele TERZI; (ii) membri del Comitato per la Remunerazione, Vittorio Emanuele TERZI (Presidente), Roberta COCCO e Massimo LAPUCCI; (iii) membri del Comitato Nomine, Governance e Sostenibilità, Massimo LAPUCCI (Presidente), Roberta COCCO e Annalisa PESCATORI, (iv) membri del Comitato Crediti, Annalisa PESCATORI (Presidente), Lorenzo CAPRIO e Vittorio Emanuele TERZI.

Il Consiglio ha provveduto altresì a determinare, ai sensi di legge e di Statuto, il compenso spettante ai componenti dei predetti Comitati.

Inoltre il Consiglio di Amministrazione ha affidato al Collegio Sindacale la funzione di Organismo di Vigilanza, ai sensi del D.lgs. 231/2001; conseguentemente Natale FREDDI riveste il ruolo di Presidente di detto organismo e Mario Francesco ANACLERIO e Flavia Daunia MINUTILLO ne risultano membri. Il Consiglio ha provveduto altresì a determinare il compenso spettante all’Organismo di Vigilanza.

Carmelo REALE, responsabile dell’Area General Counsel di Banca Generali, è stato confermato nel ruolo di Segretario del Consiglio di Amministrazione.

***

Ai sensi della normativa applicabile, il bilancio di esercizio e quello consolidato, nonché la connessa documentazione contabile, saranno messi a disposizione del pubblico presso la sede sociale, gli Uffici Operativi siti in Milano Piazza Tre Torri n. 1, sul sito internet della Società (https://www.bancagenerali.com), nonché su quello di Borsa Italiana S.p.A. (www.borsaitaliana.it) e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato www.emarketstorage.com, a partire da oggi 22 aprile 2021. Con le stesse modalità, entro i termini previsti dalla normativa applicabile, sarà altresì messo a disposizione del pubblico il verbale della riunione assembleare.

***

Il Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari (Tommaso Di Russo) dichiara, ai sensi del comma 2 dell'art. 154 bis del TUF, che l'informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili. Tommaso Di Russo (CFO di Banca Generali).

Le notizie relative a Sostenibilità, Prodotti e Servizi, Innovazione e altro ancora sono presenti nella sezione News del sito.

I nostri comunicati stampa sono di carattere principalmente finanziario e si suddividono in 6 categorie: Finanziari, Risultati della Banca, Operazioni Straordinarie, Governance, Assemblea degli Azionisti, Eventi e Sponsorizzazioni.

Scopri il nostro Press Kit

Il nostro Press Kit con tutti gli strumenti di informazione dedicati alla stampa.