Comunicati stampa

L’Assemblea di Banca Generali approva il bilancio al 31 dicembre 2019

Trieste, 23 aprile 2020 – Si è riunita oggi l’Assemblea degli Azionisti di Banca Generali sotto la presidenza di Giancarlo Fancel. L’Assemblea, in sede ordinaria:

  • ha approvato il bilancio individuale dell’esercizio 2019 che si è chiuso con un utile netto di €248,4 milioni (€189,1 milioni nel 2018). A livello consolidato, l’utile netto si è attestato a €272,1 milioni (€180,1 milioni nel 2018);
  • ha preso atto della Dichiarazione consolidata di carattere non finanziario ai sensi dell’articolo 4 del D. Lgs. n. 254 del 2016, appositamente espressa all’interno della Relazione Annuale Integrata;
  • ha stabilito di distribuire un dividendo di euro 1,55 per azione tra il 15 ottobre e il 31 dicembre 2020 e un dividendo di euro 0,30 per azione tra il 15 gennaio e il 31 marzo 2021;
  • ha stabilito di subordinare il pagamento di entrambe le tranches del predetto dividendo alla preventiva verifica della sussistenza, (i) delle condizioni indicate dalla raccomandazione BCE 2020/19, (ii) della conformità alle disposizioni e agli orientamenti di vigilanza per tempo vigenti e (iii) del mantenimento di un Total Capital Ratio individuale e consolidato superiore rispettivamente al 9,2% e al 13,0%;
  • ha approvato la politica della Società e del Gruppo in materia di remunerazioni e incentivazioni e preso atto del resoconto relativo all'attuazione nell'esercizio 2019 della politica approvata dall'Assemblea degli azionisti del 18 aprile 2019;
  • ha approvato la proposta di innalzamento a 2:1 del rapporto tra componente variabile e fissa della Remunerazione per alcuni manager appartenenti alla categoria del Personale più rilevante, come individuato nella Politica in materia di remunerazione e incentivazione;
  • ha approvato l’adozione di un piano di incentivazione di lungo termine denominato “Piano LTI 2020”, rivolto agli amministratori esecutivi, vertici aziendali e manager di Banca Generali S.p.A. e/o delle società del gruppo alla stessa facente capo;
  • ha approvato il piano di fidelizzazione per l’anno 2020 per i Consulenti Finanziari e i Relationship Manager nell’ambito di un più generale programma di lungo termine volto ad incentivare la stabilizzazione e sostenibilità dei risultati aziendali attraverso il perseguimento di definiti obiettivi di crescita e patrimonio gestito;
  • ha approvato il sistema di incentivazione del Personale più Rilevante per l’anno 2020, il quale prevede il riconoscimento di una parte della remunerazione variabile tramite assegnazione di azioni, al fine di consentire il migliore allineamento degli interessi del management del Gruppo Banca Generali a quelli degli azionisti attraverso un’attenta gestione dei rischi aziendali e il perseguimento di strategie di lungo periodo;
  • ha autorizzato l’acquisto di 491.000 azioni proprie e il compimento di atti dispositivi sulle stesse, al fine di dare attuazione alle politiche in materia di remunerazione e incentivazione;
  • (i) ha approvato (i) l’integrazione dell’incarico già conferito a BDO Italia S.p.A. dall’Assemblea di Banca Generali S.p.A. in data 23 aprile 2015 ai sensi dell’art. 13, comma 1 del D.Lgs. n. 39 del 27 gennaio 2010, includendo nel medesimo, per il periodo 2020-2023, anche l’incarico di attestazione dell’utile di esercizio e consolidato al 31 dicembre nel capitale primario di classe 1, già oggetto – per gli esercizio precedenti - di separato incarico annuale nonché (ii) di modificare le condizioni economiche, a decorrere dall’esercizio 2020, dell’incarico a BDO Italia S.p.A.

* * *

Ai sensi della normativa applicabile, il bilancio di esercizio e quello consolidato, nonché la connessa documentazione contabile, saranno messi a disposizione del pubblico presso la sede sociale, gli Uffici Operativi siti in Milano Piazza Tre Torri n. 1, gli uffici di Borsa Italiana S.p.A., sul sito internet della Banca (www.bancagenerali.com), nonché sul meccanismo di stoccaggio autorizzato, a partire da oggi 23 aprile 2020. Con le stesse modalità, entro i termini previsti dalla normativa applicabile verrà altresì messo a disposizione del pubblico il verbale della riunione assembleare.

Il Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari (Tommaso Di Russo) dichiara, ai sensi del comma 2 dell'art. 154 bis del TUF, che l'informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili. Tommaso Di Russo (CFO di Banca Generali)

Scopri il nostro Press Kit

Il nostro Press Kit con tutti gli strumenti di informazione dedicati alla stampa.