Comunicati stampa

Approvazione e deposito della relazione in merito alla nuova proposta di destinazione dell’utile 2019 e avvenuta pubblicazione dei documenti per l’Assemblea

Milano, 1 aprile 2020 – Il Consiglio di Amministrazione esprime la sua soddisfazione per le iniziative intraprese da Banca Generali allo scopo di supportare l’economia reale nel momento in cui il Paese si trova a fronteggiare questa drammatica emergenza pandemica. Nell’ambito della sua attività caratteristica, la Banca è, infatti, impegnata a fornire il massimo supporto alle imprese ed ai suoi clienti. In questo contesto, aderendo alle raccomandazioni formulate dalle Autorità di Vigilanza (Banca Centrale Europea in data 27 marzo 2020 e Banca d’Italia in data 27-31 marzo e 1° aprile 2020) e in coerenza con quanto già comunicato al mercato lo scorso 30 marzo, il Consiglio ha previsto di proporre alla Assemblea dei Soci, convocata per il prossimo 23 aprile 2020, il differimento della corresponsione del dividendo - negli importi comunicati al mercato il 9 marzo 2020 – a una data successiva al 1° ottobre 2020, subordinatamente all’accertamento della compatibilità di tale pagamento con il quadro normativo per tempo vigente.

Più in particolare il Consiglio di Amministrazione intende proporre all’Assemblea di distribuire un dividendo di euro 1,55 per azione tra il 15 ottobre e il 31 dicembre 2020 e un dividendo di euro 0,30 per azione tra il 15 gennaio e il 31 marzo 2021. Le suddette distribuzioni sono subordinate alla verifica da parte del Consiglio di Amministrazione: (i) della sussistenza delle condizioni indicate dalla raccomandazione BCE 2020/19, (ii) della conformità alle disposizioni e agli orientamenti di vigilanza al tempo vigenti e (iii) del mantenimento di un Total Capital Ratio individuale e consolidato superiore ai minimi regolamentari individuati nello SREP, incrementati di un buffer di 1,2% e quindi corrispondenti rispettivamente al 9,2% e al 13,0%. Gli esiti di tale verifica saranno tempestivamente resi noti al mercato ai sensi della disciplina vigente in materia di comunicazioni al pubblico.

Si rende noto inoltre che in data odierna sono state messe a disposizione del pubblico presso la sede legale di Trieste, Via Machiavelli 4, presso gli uffici operativi di Milano, Direzione Affari Societari e Rapporti con le Authorities, Piazza Tre Torri 1, sul sito internet della Società (www.bancagenerali.com) nonché su quello di Borsa Italiana S.p.A. (www.borsaitaliana.it) e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato www.emarketstorage.com, la Relazione sulla remunerazione, la Relazione illustrativa sull’autorizzazione all’acquisto di azioni proprie, la Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari relativa all’esercizio 2019 e la Relazione annuale integrata al 31 dicembre 2019, completa di tutti gli allegati richiesti dalla vigente normativa e corredata dalle dichiarazioni sottoscritte dal Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari.

Scopri il nostro Press Kit

Il nostro Press Kit con tutti gli strumenti di informazione dedicati alla stampa.