Vai al contenuto principale
Newsletter

Newsletter

Resta aggiornato con i contenuti del mese grazie alla nostra newsletter "24Re"

"24Re" è la nostra newsletter trimestrale ideata e sviluppata insieme agli esperti di Wealth Management della Banca e con i professionisti de Il Sole 24 Ore dedicata al mondo del real estate per affrontare i temi del momento.

Il mercato immobiliare vive una fase delicata, in uno scenario economico che fa i conti con una tempesta perfetta tra guerra, inflazione, post pandemia e tensioni geopolitiche.

Dopo due anni positivi, le aziende del real estate sono strutture e con notevoli capacità finanziarie e la domanda è ancora robusta perchè basata su innovazione di prodotto e non speculativa, male condizioni esterne cercano di far cambiare direzione al mercato.

Guardando ai numeri, un report di Scenari Immobiliari evidenzia che il mercato europeo chiude il 2022 con un fatturato in rialzo del 9,9% a 1.163 miliardi di euro, con l’Italia a 139 miliardi. Previsioni positive, anche se con una crescita più lenta, per il 2023, con 1.208 miliardi attesi per l’Europa (+3,9%) e 148 per l’Italia (+6,5%)

Scopri di più e leggi il nuovo numero della newsletter 24Re, la finestra trimestrale sul mercato immobiliare sviluppata in collaborazione con Il Sole 24 Ore.

Edizioni precedenti

Il mercato immobiliare italiano, dopo le difficoltà degli anni scorsi, segnati dalla fase più acuta della pandemia, è entrato in una nuova fase caratterizzata da un trend favorevole.

Questo si fonda sull'interesse delle famiglie per la casa e sull'accresciuta propensione alla diversificazione degli investitori corporate.

Secondo Nomisma, si nota un consolidamento del ciclo espansivo del residenziale, ma la dinamica rialzista riguarda anche uffici e negozi che, dopo 13 anni di flessione, registrano una variazione positiva dei prezzi.

Leggi il nuovo numero della newsletter 24Re, la finestra trimestrale sul mercato immobiliare sviluppata in collaborazione con Il Sole 24 Ore!

Dopo la drastica battuta d’arresto del 2020 e il recupero dell’anno scorso, per il 2022 era attesa un’accelerata ulteriore, ma l’attuale congiuntura economica e geopolitica invita a una maggiore prudenza.

Secondo i dati di Savillis, il settore immobiliare italiano nei primi mesi dell’anno ha raggiunto il record storico degli ultimi dieci anni con un totale di investimenti di 3,4 miliardi di euro, +172% rispetto al primo trimestre del 2021.

Inoltre, come mostra un rapporto di Nomisma, il balzo in avanti delle compravendite (+34% rispetto al 2020) e la risalita dei prezzi anche nelle città di media dimensione (+1,2% su base annua per le abitazioni usate, +1,7% per quelle nuove) ben fotografa l’impennata del mercato residenziale.

Leggi il nuovo numero della newsletter 24Re, la finestra trimestrale sul mercato immobiliare sviluppata in collaborazione con il Sole 24 Ore!

Il mercato immobiliare italiano consolida la ripresa avviata a fine 2020 e, anche grazie alle risorse messe a disposizione dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), punta a lasciarsi alle spalle la battuta d’arresto provocata dal Covid-19 e a proseguire anche nel 2022 a passo rapido.

Il recupero è comunque legato al progressivo miglioramento macroeconomico avviato nel corso dell’anno e alle conseguenti prospettive di tenuta sul fronte occupazionale, così come alla concretizzazione delle aspettative di rilancio che alimentano il clima di fiducia delle famiglie e delle imprese.

Stando all’ultimo Osservatorio sul mercato immobiliare di Nomisma, a crescere è anche l’interesse per la casa, molto superiore alle attese (oltre 3,3 milioni di nuclei familiari, nonostante una situazione reddituale e patrimoniale non necessariamente florida, cercano una nuova casa).

Questo presuppone un’aspettativa di strutturalità dei cambiamenti dell’ultimo biennio, man mano che l’emergenza sanitaria andrà a esaurirsi.

Leggi il nuovo numero della newsletter 24Re, la finestra trimestrale sul mercato immobiliare sviluppata in collaborazione con il Sole 24 Ore!

Nell'ultimo numero della nostra newsletter "24Re", dedicata agli argomenti del mondo del real estate, ci concentreremo su un tema molto discusso negli ultimi mesi: il Superbonus 110%.

Il provvedimento varato dal Governo, nasce con l'obiettivo di trasformare lo scenario immobiliare del Paese attraverso il rinnovamento, la riqualificazione energetica e la sostenibilità. Un'occasione sia per i proprietari che per gli addetti del settore che hanno la possibilità di intercettare diverse opportunità.

Tra i punti di vista analizzati, anche quello sulle città sostenibili che risultano essere un nuovo asse portante per i progetti di intervento nell'era delle crisi climatica che stiamo vivendo.

Di questo e molto altro ne abbiamo parlato con Alessandro De Biasio, Amministratore Delegato di Gabetti Lab, e con Barbara Fornara, nostra esperta di Real Estate, nel digital talk moderato dal nostro Direttore Marketing e Relazioni Esterne Michele Seghizzi.

Guarda il video e scarica il formato pdf della newsletter!

Nel nuovo numero della newsletter 24Re, la finestra trimestrale sul mercato immobiliare sviluppata in collaborazione con il Sole 24 Ore, analizziamo lo stato di salute del mercato immobiliare con un focus sul settore commerciale.

Gli approfondimenti normativi si soffermano invece sul DL relativo agli affitti brevi e sulle ipotesi per il dopo Superbonus110%. Non manca poi la voce dei nostri partner, con una intervista dedicata al mercato estero con Wire Holding.

Il numero è accompagnato dal digital talk con la nostra Maria Ameli, Responsabile dei servizi non finanziari, e con Angelo Cinel, Amministratore Delegato di Wire Holding.

Guarda il video e scarica il formato pdf della newsletter!

News Scopri le nostre news

Le news dal mondo Banca Generali per restare sempre aggiornati sui temi di settore