News

Milano, 26 luglio 2016 - Il Consiglio di Amministrazione di Banca Generali ha approvato i risultati del 1° semestre 2016. Il secondo trimestre 2016 è il migliore degli ultimi 4 anni, con utili pari a € 37,9 milioni. Nuovo record per le masse in gestione a oltre 43 miliardi e indici di solidità rafforzati con CET1 al 14,5%.

  • Management fees a €237,1 milioni
  • Masse totali a €43,6 miliardi
  • Raccolta netta a €2,9 miliardi
  • Total Capital ratio al 16,0%
  • Utile netto a €67,3 milioni
  • Approvato il bilancio di sostenibilità: VAG (Valore Aggiunto Globale) a €661,5 milioni

Il Direttore Generale di Banca Generali, Gian Maria Mossa, ha commentato: "Un semestre difficile per le condizioni dei mercati ma dove siamo orgogliosi del grande lavoro fatto al fianco della clientela e nello sviluppo di strumenti innovativi. I nuovi picchi raggiunti nella raccolta, nelle masse e nella solidità della banca confermano il forte riscontro al ruolo della banca come punto di riferimento all'avanguardia nella protezione dei patrimoni e della famiglia attraverso una consulenza su misura per la clientela affluent e private. Il focus nella tecnologia e l’'evoluzione dei processi interni con la recente riorganizzazione ci rende ancor più veloci e competitivi nell’'affrontare le sfide per la seconda parte dell’'anno dove siamo fiduciosi di poter raggiungere nuovi traguardi importanti”".

Altre News

Scopri i nostri social media

I nostri canali social per rimanere aggiornati in tempo reale sul mondo Banca Generali.