News

15 dicembre 2020

Banca Generali con Conio nell’innovazione digitale

Il nostro modello di architettura aperta si arricchisce di un nuovo tassello per rendere l’offerta alla clientela di Banca Generali sempre più completa. Oggi, infatti, prende il via una nuova partnership strategica con Conio Inc., la fintech italiana attiva nel settore delle cripto-valute. La partnership avrà carattere sia societario che commerciale e prevede l’ingresso di Banca Generali nel capitale di Conio Inc, a supporto della crescita della società, e la distribuzione dei suoi prodotti all’interno dell’offerta digitale della nostra banca per la clientela.

La partnership tra Banca Generali e Conio

Banca Generali ha partecipato quale main investor ad un’operazione di aumento di capitale di Conio deliberata per complessivi 14 milioni di USD.

Tra i wallet provider, Conio Inc. vanta una tecnologia e brevetti esclusivi volti a garantire la sicurezza di custodia e la riduzione di rischio controparte. Questi includono un sistema di custodia di valute digitali multi-firma (su 3 chiavi di sicurezza), che potrà essere esteso a qualsiasi moneta digitale in futuro.

Conio Inc.

Conio Inc. è stata fondata nel 2015 a San Francisco (USA), da Christian Miccoli (con esperienze in CheBanca!, ING Direct, e McKinsey) e Vincenzo di Nicola (con esperienza in Microsoft e Stanford University, e fondatore di GoPago, tecnologia acquisita da Amazon), che ricoprono il ruolo di co-CEO. Conio Inc oggi serve oltre 150.000 portafogli di cripto-valute per clientela italiana.

Altre News

Scopri i nostri social media

I nostri canali social per rimanere aggiornati in tempo reale sul mondo Banca Generali.